MATTINATA I 40 ANNI DELL’AVIS, UNA DELLE SEZIONE PIU’ PROLIFICHE DELL’INTERA PUGLIA

 

 

DOMENICA SI FESTEGGIA LO SPECIALE COMPLEANNO

I RICORDI DEL PRESIDENTE MICHELE PRENCIPE

1979 – 2019: 40 anni di Avis a Mattinata. Domenica 10 febbraio, la sezione Avis locale festeggia l’importante traguardo insieme alle numerose sezioni Avis della provincia foggiana. Annunciata la partecipazione di numerose associazioni locali che insieme ai tanti donatori e cittadini sfileranno per le vie cittadine, accompagnati dagli sbandieratori di Torremaggiore e dal complesso bandistico di Mattinata. In coda alla sfilata, il gruppo di cavalieri dell’associazione “Mattinata a cavallo”. In piazza Roma verrà depositata una corona di fiori per onorare i caduti di tutte le guerre, tra i quali figura il dottor Lorenzo Fischetti, già medico condotto di Mattinata, cui fu intitolata la locale sezione Avis. Il corteo si porterà poi in chiesa per la santa messa, officiata da don Luca Santoro, parroco della chiesa abbaziale SS. Maria della Luce. Dopo la celebrazione eucaristica via al monumento al Donatore per deporre una corona di alloro. Previsti i saluti del presidente Michele Prencipe. La festa continuerà presso il ristorante, nel corso della quale saranno consegnati attestati di benemerenza ai soci donatori che hanno totalizzato le previste donazioni. Era il 17 novembre 1979 quando alcuni cittadini di Mattinata si riunirono nel salone parrocchiale e con la benedizione del parroco don Francesco La Torre, guidati dal primo presidente Luigi Gatta, diedero vita alla sezione Avis di Mattinata. 29 furono i primi soci donatori e 29 furono le prime donazioni di sangue intero, in quel lontano novembre di 40 anni fa. In otto lustri l’Avis di Mattinata ha registrato numeri sempre in crescendo fino a sfiorare le 800 donazioni di sangue in un anno. “Nello scorso 2018 abbiamo totalizzato – rimarca Prencipe- 714 donazioni, mentre 15mila sono state in totale quelle in questi primi 40 anni. Faccio i miei auguri di buon compleanno all’Avis di Mattinata così come auguro il raggiungimento di traguardi sempre più importanti – aggiunge Prencipe- traguardi disinteressati, ma ricchi di tanta solidarietà ed attenzione verso gli altri in difficoltà, per una sensibilità sempre più importante ed in crescita verso il dono del sangue. I più calorosi auguri e ringraziamenti va a tutti i donatori che hanno contribuito a raggiungere questo importante traguardo. Tra di essi merita una menzione particolare il socio donatore Antonio Fischetti che ha raggiunto le 190 donazioni di sangue intero ed aferesi. Auguri a tutta la comunità di Mattinata ed a quanti vorranno partecipare a questo sodalizio per contribuire a raggiungere ulteriori e significativi risultati. Ed infine lasciatemi ricordare i presidenti che si sono alternati in questi primi 40 anni: il primo Luigi Gatta, poi Lorenzo Battista, a seguire il compianto Antonio Musio, poi Michele Prencipe, Piero Ricucci e di nuovo Michele Prencipe”.
Francesco Trotta