In periferia e campagna rifiuti pericolosi

Eternit e monnezza. La periferia della città è, da tempo, luogo di sversamento di ogni genere di rifiuto. L’ultima segnalazione, in ordine di tempo, che arriva dai nostri lettori è la discarica (oramai un cult degli sporcaccioni e dei mancati controlli da parte delle Autorità) in località “Capone” – zona Matine – nei pressi di un vecchio ed abbandonato edificio adibito, tempo addietro, ad istituto scolastico. Nelle foto fatte pervenire alla nostra redazione si può “apprezzare” non solo l’abbondanza di rifiuti ma anche la loro certificata pericolosità: eternit.

Mesi fa l’Amministrazione comunale aveva annunciato misure per contrastare il fenomeno dell’abbandono selvaggio della monnezza.